BLOG

Come si diventa un top user di Twitter con migliaia di followers

Follow my blog with Bloglovin

 

Chi ci conosce sa perfettamente quanto teniamo a cuore Twitter: è un social straordinario, dedicato ai contenuti, alla condivisione di idee, al co-working e al confronto.

In questo articolo vi spiegherò le regole per un buon uso di twitter e i segreti che vi renderanno dei top user con migliaia di follower. Ma prima vi elenco, secondo la nostra esperienza, le motivazioni per cui ritengo twitter così importante:

Lascia che ti spieghi…

  • ogni giorno, genera quasi il 70% del traffico su questo sito
  • ha migliorato il nostro network di conoscenze, fornendoci contatti lavorativi e amicizie legate da interessi comuni
  • ci ricorda quanto è importante sapersi rapportare con la gente
  • ci ricorda che non siamo mai soli nel fare ciò che facciamo
  • ci ha aiutato a trovare persone che supportassero le nostre idee
  • ogni giorno è per noi enorme fonte di ispirazione e di contenuti di qualità
  • Twitter ci ha permesso di fare un pò di soldi investendo in borsa

Twitter è la S.p.a. del Sapere Globale!

Per questi motivi riteniamo Twitter uno strumento estremamente professionale che, se usato nel migliore dei modi, può generare grandiosi scenari produttivi nella nostra vita lavorativa.

Inoltre è sempre bene ricordarne l’aspetto più importante: le persone che ti seguono su twitter rappresentano per te risorse potenziali.

Risorse potenziali è un termine che ci piace molto utilizzare, ovvero riguarda la possibilità che ogni persona che ti segue (in questo caso su twitter) possa rappresentare per te  un enorme fonte economica, di supporto, di valore e di crescita personale.

Le persone che ti seguono su twitter sono – più o meno – potenzialmente interessate a te, a ciò che fai e al valore che produci. Molte di queste saranno disposte a seguirti nei tuoi progetti e a sostenerli, anche a distanza.

Per essere chiari facciamo un esempio: se abbiamo migliaia di follower sarà un gioco da ragazzi realizzare un evento nella propria città, magari dedicato ai nostri interessi e quelli dei nostri followers.

Fatta questa breve premessa andiamo a studiare assieme il comportamento ideale da mantenere su Twitter per diventare un “seguitissimo”:

1 – Il contenuto prima di Tutto.

La nostra passione per il Content Marketing è ormai risaputa, e ci sembra piuttosto evidente come il contenuto sia la moneta d’acquisto di popolarità su Twitter. Il contenuto deve essere rigorosamente di qualità: come dicevamo, twitter per molti è un luogo di ispirazione, di scoperta, ed è molto importante fornire ai propri followers dei contenuti a cui valga la pena interessarsi.

2 – La tua notorietà appartiene ai tuoi followers

Come un politico ottiene il potere tramite la volontà del popolo (o almeno così dovrebbe essere), saranno i tuoi followers a concederti notorietà e visibilità. Questo devi ricordarlo sempre! La scienza della prima impressione è un fondamento per le relazioni interpersonali, nella vita reale come sul web, e crearsi un network di conoscenze è divenuto importantissimo oggi giorno.

Quindi, seguite attentamente queste istruzioni:

 

 

  • Ringraziate tutti, per qualsiasi cosa: per complimenti ricevuti, menzioni, retweet.
  • Siate creativi: cercate di non ringraziare tutti allo stesso modo o avrà lo stesso effetto che non farlo.
  • Mantenete i rapporti: dopo aver conosciuto qualcuno su twitter non esitate a visitare il suo profilo ogni tanto, a condividerne e retweettare i contenuti che reputate interessanti e a rispondere ai suoi tweet dicendo la vostra.
  • Evitate i messaggi di risposta automatica e programmata a chi vi segue consigliando il vostro blog: è una cosa disumana, viene il nervoso anche a me quando li ricevo.
  • Personalmente non trovo nemmeno utile menzionare più persone in unico tweet ringraziandole per il follow: ognuno di noi ha bisogno di sentirsi unico e apprezzato.
  • Rivolgete domande e rispondete alle domande dei vostri followers.

3 – Non categorizzarti

Se vuoi avere successo su twitter devi avere tempo per seguirlo: se hai  solo il tempo per condividere le notizie che leggi sui magazine e blog durante il giorno non aprirti un account twitter.

Non essere uno di quegli utenti che pubblicano solo news come se il loro account fosse un aggregatore di feed rss, non pubblicare solo stati riguardo alla tua vita personale (ma ricorda che è sbagliato non farlo del tutto, alla gente piace l’umanità delle persone), non pubblicare solamente tweets di notizie ma senza link.

 

Per far le cose fatte bene, dovreste fare tutto questo in egual misura!

4 – Scrivete in modo carismatico e attraente

Twitter viaggia sulla velocità della micro-informazione: chi sta guardando il proprio stream di notizie nella home, leggerà solo il 10% dei tweets che gli scorrono davanti. Diviene quindi importantissimo scrivere i propri tweets in modo creativo, per far si che i nostri followers ne siano attratti.

Ok, vi starete chiedendo “si… ma come? Spiegaci come!”.

Non limitatevi a condividere solo il link del vostro articolo, e nemmeno fatelo condividere in automatico da WordPress. Cercate di dare un titolo che sia coinvolgente, e scegliete l’orario giusto per condividere.

5 – Non siate gelosi.

Leggendo contenuti sul web capita di incappare in tesori preziosi: articoli o guide, how-to o tutorial che, una volta scoperti, vorremmo che nessuno ne venisse a conoscenza per poter essere solamente noi i portatori dei segreti che rivelano. Niente di più sbagliato!
Proprio la condivisione di questi “tesori d’informazione” vi porterà a distinguervi dalla massa degli utenti: ricordate sempre che i più grandi utenti twitter al mondo sono quelli che pubblicano le notizie prima di tutti gli altri o contenuti di cui nessuno era a conoscenza.
Da dove cominciare? Condividete questo articolo  😉

6 – Automatizzate le notizie.

 

Non credete a chi vi dice che su twitter non dovete pubblicare troppe notizie perchè altrimenti date fastidio ai vostri followers: in media ognuno di noi segue oltre 500 persone e lo stream della vostra home va talmente veloce che anche se twittassi ogni 10 minuti fareste fatica ad accorgervi della mia presenza! Quindi, l’ideale per essere notati da chi vi segue sarebbe postare contenuti medio interessanti ogni 20 minuti (non si può sempre fare tutto alla perfezione).

Con questo non vi sto chiedendo di lasciare il vostro lavoro e la vostra ragazza per dedicarvi alla pubblicazione di cinguettii interessanti su twitter! Esistono delle tecniche per far si che i vostri social media lavorino per voi anche quando voi non siete connessi. Noi ad esempio, ci connettiamo solo la mattina e la sera, solitamente 😉

 

Grazie della lettura, avremmo piacere se tu lasciassi un parere tra i commenti qua sotto 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *