BLOG

Come integrare Google Maps in WordPress in semplici mosse

Come integrare Google Maps

 

Integrare Google Maps sul vostro sito? Niente di più semplice! Ti spiegherò in semplici passaggi di quanto sia semplice questa operazione!

Integrare Google Maps in Wordpress ti renderò possibile aggiungere qualunque contenuto di ogni tipo.  Dalle pagine, agli articoli, sino alle sidebar..insomma, potrai inserire tutto ciò che desideri nel punto in cui pensi che riceva più visibilità da parte degli utenti. Non tutti sanno che WordPress ti semplifica l’integrazione di mappe sul tuo sito web, grazie al famoso servizio gratuito di Google Maps. Per fortuna WordPress ci viene sempre in contro, permettendo a chiunque, anche a chi ha poca dimestichezza nell’ utilizzare il programma, di poter gestire con semplicità Google Maps.

Come integrare Google Maps manualmente:

Per integrare Google Maps all’interno del tuo sito web un’opzione valida può essere quella di utilizzare il codice embedding (integrazione).

Come ottenere questo codice?

  1. Collegati subito a Google Maps,
  2. Scegli il tuo punto di interesse geografico,
  3. Clicca su Condividi,
  4. Clicca su Incorpora Mappa, scegliendo le dimensioni che desideri,
  5. Copia il codice che troverai subito a destra del menu a tendina,
  6. Incolla il codice nel tuo articolo o pagina
  7. Salva e…fine!!!

integrare google maps

 

Come integrare Google Maps con un Plugin:

Il metodo sopra indicato è ottimo e semplicissimo come avete appena visto. Può diventare “meno utile” se nel nostro sito dobbiamo integrare mappe in diversi punti. In questo caso, l’utilizzo del Plugin ci semplifica molto l’operazione.

Non dovrete fare altro che cercare il plugin, scaricarvelo, installarlo e attivarlo…e il gioco è fatto!

Esempi di plugin per Google Maps:

  • MapsPress Easy Google Maps: dopo aver attivato il plugin vedremo una sezione dedicata a MapPress. Attraverso il pulsante New Map potremmo inserire la nostra mappa dove vogliamo, pagina, articolo ecc.. .

integrare google maps

 

  • Google Maps Builder: Questo plugin ci dà la possibilità di inserire la mappa personalizzata più adatta alle esigenze dell’utente. Possiamo scegliere le dimensioni della cartina, gli indicatori da visualizzare, personalizzabili, il tema stesso della mappa. Il tutto mediante un’intuitiva interfaccia grafica.

integrare google maps

 

  • WP Google Maps: Plugin che ci permetterà di integrare Google Maps tramite l’inserimento dell’indirizzo del luogo prescelto. E’ presente anche un widget che è in grado di passare dalla modalità di visualizzazione Maps a Street View senza abbandonare il vostro sito.

integrare google maps

  • Basic Google Maps Placemark: Plugin gratuito anche questo, che consente di integrare facilmente il servizio di Google Maps mediante generazione di shortcode. Sulla cartina è possibile inserire indicazioni/informazioni personalizzabili.

integrare google maps

 

CONCLUDENDO..

Con questa semplicissima e rapida guida hai imparato come integrare mappe servendoti del servizio gratuito Google Maps su WordPress attraverso i codici e attraverso i plugin.

Ti serve un consiglio su quale usare?

Se gestisci un’attività con una sola sede, ti consiglio di usare i codici Google Maps. Integrando la mappa con i codici sarà davvero un gioco da ragazzi e soprattutto, ti salverai in termini di tempo.

Se invece vuoi creare mappe con funzionalità più avanzate, come diversi pin, ti cosiglio di istallare dei plugin sopra indicati.

Ultimo consiglio, ma non meno importante… è quello di stare attento al numero di plugin che tu installi. Perchè? Perchè ogni plugin ha la sua “pesantezza” , installarli troppi ti riducerebbe molto la velocità del tuo sito web.

 

 

HAI BISOGNO DI INTEGRARE GOOGLE MAPS SUL TUO SITO WORDPRESS? Rivolgiti a Noi per un servizio rapido ed economico. Contattaci e ti risponderemo il prima possibile!

Rispondi